Bessude

Un premio per i libri sul Vermentino

Valorizzare il paesaggio rurale, le sue specificità e la cultura enologica ed enogastronomica italiana attraverso lo stile letterario del racconto. È l'obiettivo del premio eno-letterario "Vermentino", istituito dalla Camera di Commercio di Sassari, in collaborazione con i Comuni di Olbia e di Castelnuovo Magra (La Spezia). Il premio è rivolto alle case editrici regionali e nazionali che l'ente camerale sassarese sta cercando di coinvolgere, invitandole alla partecipazione. "Attraverso la narrazione in tempi e spazi, veri o immaginati, l'opera dovrà far percepire al lettore in maniera unica e originale emozioni e sensazioni legate al variegato mondo del vino italiano - spiegano dall'ente camerale - Gli ideatori del premio, nel privilegiare la forma stilistica del racconto letterario, hanno voluto sottolineare, come sia possibile, attraverso la narrazione, far conoscere e scoprire particolari aspetti della realtà vitivinicola ed enogastronomica nazionale nelle sue diverse dimensioni territoriali. Una realtà che racchiude storie di uomini, donne, luoghi, pensieri ed emozioni che nel passato e al presente contribuiscono a creare un mosaico unico al mondo quale è quello del vino italiano". Le case editrici dovranno selezionare una o due pubblicazioni da candidare alla prossima edizione del premio. La domanda di partecipazione dovrà arrivare alla Camera di Commercio di Sassari entro il 30 aprile 2018, mentre le premiazioni avverranno a Olbia il prossimo autunno. Lo scorso 7 ottobre in occasione della manifestazione transfrontaliera "Benvenuto Vermentino 2017", si è svolta sempre a Olbia la cerimonia di consegna dell'edizione lancio del premio eno-letterario, che ha visto il riconoscimento alla carriera della scrittrice Simonetta Agnello Hornby.(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie