Bessude

Sassari schiaccia Le Portel 72-55

Con un secondo tempo stratosferico, la Dinamo Sassari si aggiudica il primo round della sfida contro i francesi del Le Portel, battuti al PalaSerradimigni con il punteggio di 72-55, nella sfida d'andata dei ottavi di Europe cup. Eppure il match inizia nel peggiore dei modi per i sassaresi, con gli ospiti capaci di annichilire il quintetto di coach Pasquini, piazzando subito un parziale di 0-9. La Dinamo rivede i fantasmi che domenica la avevano affossata a Milano, e stenta a entrare in partita e a prendere confidenza con il canestro. Tanto che il primo quarto si chiude con Le Portel avanti per 6-18. Nel secondo quarto la Dinamo prova a scuotersi con le giocate di un Bostic incontenibile dalla distanza (tre bombe di fila per l'ala americana), ma i francesi resistono all'assalto e alla fine del primo tempo il tabellone vedi gli ospiti avanti 27-32. Dopo l'intervallo lungo sul parquet entra un'altra Dinamo. Si rivede finalmente Bamforth che colpisce da dietro l'arco e inventa per i compagni, mentre Polonara infiamma gli spalti con triple, rimbalzi e volate in contropiede che spianano la strada alla rimonta Dinamo. L'ultima frazione di gioco è uno show dei padroni di casa che chiudono la gara con 17 punti di vantaggio, e con Bostic (20 punti 3 rimbalzi e 2 assist) e Polonara (15 punti 8 rimbalzi 1 assist) mattatori. Fra una settimana appuntamento in Francia per la gara di ritorno.(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie